3 Dicembre 2016: Sparkle Day 2017 @RomaSabato 3 dicembre 2016 torna di scena a Roma Sparkle Day 2017, l’evento che vede protagoniste le migliori bollicine italiane.

Le sale dell’Hotel Westin Excelsior di via Veneto ospiteranno 60 tra le più importanti aziende produttrici di spumanti secchi italiani, per dare vita ad una grande degustazione in cui saranno disponibili oltre 160 etichette. In degustazione anche le top-label insignite delle “5 Sfere”, il riconoscimento che assegna ogni anno la Guida Sparkle, redatta per il quindicesimo anno consecutivo dalla rivista di enogastronomia Cucina & Vini. Sul podio dell’edizione 2017 svetta la Lombardia con un bottino di 25 “5 Sfere”, grazie, in primis, alla cantine provenienti dalla Franciacorta.

Per Sviluppo Horeca Factory è presente la Cantina Majolini.

La Cantina Majolini sorge nel comune di Ome, splendido borgo antico che si distingue per la sua particolare geologia. Questa zona è infatti costituita da stratificazioni di medolo, calcare bianco purissimo, in grado di donare mineralità e struttura ai Franciacorta qui prodotti. E’ inoltre ubicato in un’insenatura protetta ai piedi del monte Brione circondato da verdi colline, che gode di un microclima unico all’interno della Franciacorta.

Di seguito i prodotti premiati con le 5 Sfere:

Franciacorta Aligi Sassu Pas Dosé 2008 Majolini
Franciacorta Riserva Valentino Majolini Brut 2005 Majolini
Franciacorta Satèn 2011 Majolini

“Sono 72 in totale le eccellenze vinicole che si aggiudicano quest’anno le 5 Sfere – spiega Francesco D’Agostino, curatore della Guida Sparkle e direttore di Cucina & Vini – assegnate dal nostro panel di assaggio. Un numero appena superiore alla passata edizione che conferma la forza e il livello raggiunto dalle bollicine tricolori, apprezzate in tutto il mondo per carattere e originalità. La maggior parte dei premiati provengono dai terroir storici, maggiormente vocati alla produzione spumantistica. Altre aree risultano essere comunque in crescita e caratterizzate a volte da singoli illuminati, ormai in pianta stabile tra le nostre top-label, che stanno diventando fulcro di nuovi movimenti spumantistici”.

La manifestazione avrà come ospite d’onore il Consorzio dei Colli Euganei con lo spumante Docg Fior d’Arancio, un prodotto dolce – per questo motivo non presente sulla Guida Sparkle – da uve moscato, che trova largo consenso a tavola, alla fine del pasto e non solo.